GLI EVENTI DELL'ESTATE 2022

26 Aprile 2022
Feliciana Mariotti
Eventi

 CDR Dobbiaco Cortina run5/6 giugno: la corsa delle Dolomiti, nota come Cortina Dobbiaco Run. Si parte dalla Regina delle Dolomiti, in Corso Italia, un paio di chilometri e si entra sul tracciato della vecchia ferrovia, si corre su sterrato in leggera salita, con passaggi in gallerie e ponticelli che sembrano sospesi nel vuoto. Il tutto sempre con le Dolomiti a fianco, fino allo scollinamento del Passo Cimabanche (1.530 m, altezza massima del tracciato). L'inizio di una leggera discesa attende gli atleti dopo 14 km e li accompagna fino al lago di Landro dove poco dopo, sulla destra, si erge il simbolo universale di questi luoghi: le Tre cime di Lavaredo, note in tutto il mondo per il loro fascino e la loro bellezza. Dopo pochi chilometri il lago alpino di Dobbiaco e, uscendo dal bosco si intravedono le prime case di Dobbiaco, si lascia lo sterrato per l'ultimo chilometro. L'arrivo è previsto nel parco del Grand Hotel.

8 giugno: alle ore 17.30/19.45 a Belluno, presso il  Centro Giovanni XXIII, piazza Piloni 11, Sala Teatro, secondo Forum di Cultura dei Cambiamenti Climatici. Si tratta di uno spazio di discussione interdisciplinare, attivato per diffondere la Cultura dei Cambiamenti Climatici. A confrontarsi quest'anno, in questo convegno aperto al pubblico, ci saranno un esperto di clima, un economista, un'esperta di diritti umani, un artista.
Il Forum è organizzato dal Centro Studi per l’Ambiente Alpino di San Vito di Cadore, che fa capo al Tesaf (Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali) dell’Università degli Studi di Padova, in collaborazione con Dolomiti Contemporanee, Fondazione Angelini. Ingresso libero.

 

16/19 giugno: allo Stadio Olimpico del Ghiaccio, su sei piste e un massimo di 48 squadre, organizzato dall'associazione Curling Cortina, si svolge il 55° Torneo Estivo di Curling.

23/26 giugno: Outdoor Action Srl, in collaborazione con il Comune di Cortina d’Ampezzo, il Soccorso Alpino, il Club Alpino Italiano, organizza La Lavaredo Ultra Trail che comprende una serie di eventi, inseriti nel calendario internazionale ITRA (International Trail Running Association). Si parte il 23 giugno: ore 17.00 in Corso Italia partenza della 7^ edizione della “Cortina Skyrace”, corsa a piedi lungo i sentieri delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità di circa 20 km e 1.000 metri di dislivello positivo in semi-autosufficienza; tempo massimo: 4 ore. 24 giugno: ore 8.00 da Corso Italia partenza della 10^ edizione della “Cortina Trail”, corsa a piedi lungo i sentieri delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità Unesco, di circa 48 km e 2.600 metri di dislivello positivo, in semi-autosufficienza, tempo massimo: 12 ore. 24 giugno ore 23.00 partenza in Corso Italia a Cortina d'Ampezzo della 15^ Lavaredo Ultra Trail, la corsa a piedi lungo i sentieri delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità Unesco, di circa 120 km e 5.800 metri di dislivello positivo, in semi-autosufficienza. La LUT ha un tempo massimo di 30 ore. 25 giugno: alle 6.30 partenza  da San Vigilio di Marebbe (BZ) 3^ edizione della “UltraDolomites”, corsa a piedi circa 80 km e 4.600 metri ARCHIVIO SPORT DRE@MNET AGENCYNELLA FOTO : COPPA D'ORO DELLE DOLOMITI 2012di dislivello positivo, in semi-autosufficienza, di con percorso in ambiente alpino; tempo massimo: 22 ore e 30 minuti.

10 luglioIL BENE A CORTINA D'AMPEZZO, Giornate di informazione sul tema delle malattie neurologiche rare e neuro immuni La Fondazione Il Bene organizza l'oramai tradizionale evento Verticale Solidale tra le Dolomiti.nSi tratta di due giornate di informazione sul tema delle malattie neurologiche rare e neuro immuni (sclerosi multipla, SLA, malattia di Meniere e atassia) in collaborazione con le Guide Alpine di Cortina e il Consorzio Delicious Cortina. Per l’occasione verranno organizzati nell’area Cortina Delicious tra i passi Giau e Falzarego  attività ludiche per i partecipanti. Domenica 10 luglio ore 10.30, si terrà un convegno sul tema allo Chalet al Lago di San Vito di Cadore. Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

14/17 luglio: a Cortina d'Ampezzo La Coppa d'Oro delle Dolomiti

MelvinTaylor

Nei giorni 16 e 17 luglio la Cortina Delicious aderisce  alla campagna di sensibilizzazione sull’ipertensione arteriosa e sugli effetti cardiovascolari dell’ascesa a quote moderate – alte, promossa dalla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa (SIIA), dal Club Alpino Italiano ( Commissione Centrale Medica CAI) e dalla Società Italiana della Medicina di Montagna (S.I.Me.M.) e sostenuta organizzativamente dall’Istituto Auxologico Italiano di Milano e dall’Università di Milano-Bicocca. L’ipertensione arteriosa, detta “il killer silenzioso” per la sua asintomaticità, è ancora oggi il principale fattore di rischio per malattie cardiovascolari in tutto il mondo, e colpisce circa il 40% della popolazione adulta occidentale. Per prevenire il verificarsi di eventi cardiaci e cerebrali spesso fatali o invalidanti, occorre quindi prestare maggiore attenzione al comportamento della pressione arteriosa in diverse condizioni della nostra vita quotidiana. Studi recenti hanno  dimostrato come la pressione arteriosa salga in modo significativo durante esposizione ad alta quota (sopra i 2500 metri), iniziando a modificarsi anche in caso di salita ad altitudini moderate (attorno ai 1800-2000 metri). Questo si verifica in soggetti normali e anche in pazienti già affetti da ipertensione arteriosa, sollevando così il problema di come mantenere la pressione controllata anche quando si salga in quota, per garantire un approccio alla montagna sicuro e privo di rischi per l’apparato cardiovascolare. In alcuni rifugi* della Cortina Delicious situati a oltre 2000 metri sarà quindi possibile misurare la  pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno nel sangue, e compilare un breve questionario non solo contribuendo alla ricerca scientifica (in modo anonimo), ma anche verificando in modo semplice e rapido la propria condizione di rischio cardiovascolare e la proprio reazione alla esposizione a quote moderate o alte.

Programma: Sabato 16 luglio Presso il rifugio Col Gallina dopo cena si terrà una presentazione riguardante la prevenzione dell’ipertensione in montagna fornita dal professor Gianfranco Parati del Centro Auxologico di Milano. Ingresso libero.
Domenica 17 luglio A partire dalle ore 9.00 fino alle ore 15.00 circa nei seguenti rifugi  sarà possibile effettuare  le misurazioni della  pressione arteriosa, la frequenza cardiaca e la saturazione di ossigeno nel sangue:
Rifugio Col Gallina
Rifugio Nuvolau
Rifugio Scoiattoli
Lagazuoi Terrace Bar
Rifugio Lagazuoi

Per maggiori informazioni consultare il sito www.societaitalianamedicinadimontagna 16 luglio: ore 19.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival,, nell’area esterna a San Vito di Cadore, Acoustic Duo, concerto del Lorenzo Risi.

16 luglio: ore 21.00 per Dolomiti Blues&Soul Festival, a San Vito di Cadore, nella sala polifunzionale Enrico De Lotto, Melvin Taylor (nella foto a fianco). Nato nel 1959 a Jackson, nel Mississippi, è considerato uno dei più grandi chitarristi al mondo. Nella sua carriera ha condiviso il palco con artisti del calibro di Stevie Ray Vaughan, Carlos Santana, George Benson, Buddy Guy e BB King. Tra i suoi fans: Mick Jagger, Patty LaBelle, Joey Alexander e Joe Bonamassa. In apertura del concerto: Greg Black’s’ Blues Joint. 

 17 luglio: ore 18.00 per Dolomiti Blues&Soul Festival, a Pieve di Cadore, nella Casa del Tiziano, T42 – Francesca Bertazzo & Beppe Pilotto Un duo prestigioso, storico e collaudato, per un viaggio musicale elegante, estremamente fluido e swingante, in una location unica. Alle 17.00 la visita guidata alla casa di Tiziano. 

 22 luglio: ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, a San Vito di Cadore, nell’Antica segheria de Vido, Sara Piolanti Marco Vignazia: Prison Songbook. In una location suggestiva, un emozionante viaggio tra la musica e la poesia di grandi artisti a cui veniva pagata una cauzione dai filantropi del tempo perché potessero uscire di prigione e registrare le opere senza le quali la musica, per come la conosciamo e apprezziamo oggi, non esisterebbe. 

pinksize 60023 luglio: ore 20.00 Festa d'estate con i Pink Size - Pink Floyd Tribute Band alle 5 Torri. Torna uno degli eventi più attesi della Cortina Delicious: i concerti sulla terrazza panoramica del rifugio Scoiattoli. I Pink Size  racconteranno a suon di musica la storia dei Pink Floyd, una delle band inglesi più popolari al mondo. Faranno da sfondo le magnifiche 5 Torri e la volta celeste d'alta quota. Il concerto è gratuito.

La seggiovia delle 5 Torri sarà in funzione dalle 17.30 alle 23.30. Costo: 15 euro a/r. Dal 2005 il gruppo dei Pink Size fanno emozionare proponendo con grande passione le sonorità tipiche del Pink Floyd a 360 gradi. La scaletta abbraccia tutta la discografia, dalla psichedelia di Astronomy Domine ed Echoes, passando per l’evoluzione degli anni ’70 (Atom Heart Mother, Dark Side of the Moon, Wish You Were Here, Animals e The Wall), fino al loro ultimo album in studio.

Per saperne di più sulla band clicca quiOrganizzatore: Famiglia Lorenzi del rifugio Scoiattoli. Contatti telefonici organizzazione: +39 - 0436 - 867939. Sito web: http://www.rifugioscoiattoli.it/

 23 luglio: ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, a Borca di Cadore, nella Conchiglia in località Laguna, The Hi - Stakes, un quintetto di musicisti internazionali che farà ballare il pubblico con i ritmi esplosivi del rhythm 'n' blues e  dello swing. 

 

Nei giorni 23 e 24 luglio, sulla terrazza del rifugio AverauOsservazione del cielo al rifugio Averau a quota 2416 in collaborazione con la  società Astronomitaly  sarà possibile osservare il cielo e i suoi astri.

Astronomitaly è il primo progetto di sviluppo del Turismo Astronomico in Italia che rispetti la natura e tuteli il patrimonio celeste. La Società ha riconosciuto al rifugio Averau la certificazione “I cieli più belli d’Italia”, che  identifica i luoghi migliori da dove osservare le stelle. Professionisti equipaggiati con tutta la strumentazione per l’osservazione degli astri saranno a disposizione per quanti vorranno osservare il cielo. Per il programma consulta il sito www.rifugioaverau.it.

Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +39 - 0436 4660 - 335 6868066. Gli strumenti saranno sterilizzati con un’apposita procedura a raggi UV.

Organizzatore: famiglia Siorpaes in collaborazione con la società Astronomitaly

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti telefonici organizzazione: +39 - 0436 4660 - 335 6868066

Sito web: https://www.rifugioaverau.it/

RaphaelWressnig IgorPrado

 

 

24 luglio: ore 14.00, per  Dolomiti Blues&Soul Festival, a Cortina d’Ampezzo, presso il Rifugio Mietres, Gianpaolo Rinaldi & Nevio Zaninotto. Un concerto elegante, l’amore per il jazz di ogni periodo e per i grandi autori. Un repertorio di musica inedita e classici che hanno fatto la storia della musica. 

 29 luglio: ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, all’Hotel Boite, nel Villaggio Ex Eni a Borca di Cadore, Alberto Visentin & Rob Daz. Un viaggio musicale negli Stati Uniti passando da New Orleans al Texas arrivando fino alla California. 

 30 luglio: ore 21.00,  per Dolomiti Blues&Soul Festival,nel Centro Polifunzionale La Tappaa Valle di Cadore, Umberto Porcario Organ Trio. Un trio incredibile, per uno spettacolo che arriva dritto al cuore, senza fermate… passionale, autentico e viscerale. 

 31 luglio: alle 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, Cortina d’Ampezzo, nella Conchiglia di piazza Angelo Dibona, Raphael Wressnig & Igor Prado (nella foto). Un trio internazionale che regala groove, mescolando il funk, jazz, blues, r&b, soul e gospel. Un concerto ad alto voltaggio! 

 5 agosto alle ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, a Cibiana di Cadore, nella Piazzetta Masariè, Aurora Rays Band. Giovane e valente artista con una grande band. Lo scorso novembre ha pubblicato il suo primo disco, “I live in my own world”. 

BarryFinnerty o

 

6 agosto: ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, a Borca di Cadore nella Conchiglia in località Laguna Francesco Boldini feat. Sam Kelly & Nicola Sorato Un super trio, tre autentici fuoriclasse per un concerto intenso e vibrante. 

7 agosto a Cinque Torri Toccare la storia con mano - XI Edizione
Domenica 7 agosto, dalle ore 9.00 alle ore 17.00, a 5 Torri rievocatori storici in divisa provenienti da tutto il mondo daranno il via alla particolare giornata nel Museo all'Aperto della Grande Guerra delle 5 Torri: un’occasione unica per farsi raccontare da esperti appassionati la vita dei soldati impegnati sul fronte dolomitico nel corso della Prima Guerra Mondiale. Allestimenti museali e rappresentazioni racconteranno dal vivo la vita nei campi militari d’alta quota. I rievocatori saranno a disposizione di quanti vorranno chiedere informazioni. Informazioni generali: Il museo e la giornata a spasso con i rievocatori sono gratuiti. Il museo è raggiungibili a piedi con la seggiovia delle 5 Torri: prezzi e orari. Non occorre la prenotazione. Gruppi storici partecipanti: Sentinelle del Lagazuoi; Gruppo Storico Carosello Tre Leoni-3° Reggimento Bersaglieri; Gruppo Storico VI° Alpini Btg. Verona; Gruppo Storico Trentino; Associazione Storica IV Novembre; Associazione Storica "Fronte Orientale"; Darstellung Sueddeutsche Militaer (Germania); Tradition Regiment LIR27 Ljubljana. 

12 agosto: ore 21.00, per  Dolomiti Blues&Soul Festival, a San Vito di Cadore nella sala polifunzionale Enrico De Lotto, Semifinali Italian Blues Challenge. Patrocinato dall'Italian Blues Union e dall'European Blues Union. 

Nella foto Barry Finnerty

13 agosto: ore 21.00, per Dolomiti Blues&Soul Festival, a San Vito di Cadore, nella sala polifunzionale Enrico De Lotto, Barry Finnerty Superbad Funk Machine. Un’altra leggenda della chitarra per la chiusura del festival 2022. Nato a San Francisco nel 1951, leggenda della chitarra, compositore, arrangiatore e songwriter, si è esibito in tutto il mondo con le proprie formazioni ed è noto al grande pubblico per il suo lavoro live e in studio di registrazione con Miles Davis, B.B.King, Billy Cobham, the Crusaders e molti altri. 

© il Notiziario di Cortina

CONDIVIDI

CONTATTI
Il Notiziario di Cortina” e rivista “Cortina
Via Ria de Zeto 3
32043 Cortina d’Ampezzo (BL)
Tel. 0436 770042
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Il Notiziario di Cortina -
Made by NPgraphics