• Home
  • Sport
  • Sold-out l’edizione 2022 della Lavaredo Ultra Trail

Sold-out l’edizione 2022 della Lavaredo Ultra Trail

19 Maggio 2022
Feliciana Mariotti
Sport

L’edizione 2022 della Lavaredo Ultra Trail, manifestazione di riferimento assoluto nel calendario degli eventi dedicati alla corsa in natura, è sold-out. Dopo lo stop del 2020 e dopo essere ripartita nel 2021 con oltre 4mila iscritti, la manifestazione che si svolge sulle mola sportiva Ultratrailntagne di Cortina d’Ampezzo, ha fatto registrare il tutto esaurito. Gli iscritti complessivi di tutte le quattro gare hanno superato quota 5 mila, raggiungendo il tetto massimo stabilito. Le domande di iscrizione lo scorso novembre erano state 10mila e, come ogni anno, si è stati costretti a ricorrere a un sorteggio.

In programma le ormai tradizionali quattro gare. La gara clou è la Lavaredo Ultra Trail (15a edizione), 120 chilometri di sviluppo e 5.800 metri di dislivello positivo, da percorrere entro il tempo massimo di 30 ore, con partenza e arrivo nel centralissimo Corso Italia, a Cortina. Il via alle ore 23.00 del 24 giugno.

Seconda per dislivello e distanza è la UltraDolomites (3a edizione), gara con partenza itinerante: dopo il via da Auronzo di Cadore nel 2019 e da Sesto nel 2021, quest’anno si partirà da San Vigilio di Marebbe, in Alto Adige, per un percorso che propone 80 chilometri di sviluppo e  4.600 metri di dislivello positivo. La partenza è fissata per le ore 6.30 del 25 giugno e i concorrenti avranno a disposizione 22 ore e mezzo per portare a termine la loro fatica, dopo aver attraversato luoghi meravigliosi come la Val Ciastlins, il lago di Braies e le Dolomiti di Fanes. 

La Cortina trail (10a edizione) prenderà il via alle ore 8.00 del 24 giugno e proporrà ai runner una fatica lunga 48 chilometri, con 2.600 metri di dislivello positivo (tempo massimo fissato a 12 ore). 

Prima giornata Ultra Trail 1024x682La gara più breve, la Cortina Sky Race (7a edizione), è quella che darà il via all’intensissima quattro giorni ampezzana: scatterà alle ore 17.00 del 23 giugno e si snoderà su un tracciato di 20 chilometri, con mille metri di dislivello positivo. 

«Stiamo mettendo a punto gli ultimi dettagli per un evento che, finalmente, è tornato a pieno regime. Dopo la brillante ripartenza dello scorso anno, l’edizione 2022 ospiterà concorrenti da ben 76 nazioni, in rappresentanza di tutti i continenti» sottolineano Cristina Murgia e Simone Brogioni, direttori di gara. «Motivo di grande orgoglio è per noi il fatto che la La Sportiva Lavaredo Ultra Trail è la tappa italiana delle UTMB® World Series, il circuito nato proprio in questo 2022 che raggruppa le più celebri gare ultra al mondo. Crediamo che l’inserimento nel circuito sia un valore aggiunto importante per far crescere ulteriormente la nostra manifestazione, evento reso possibile dal supporto dei nostri partner: dall’Amministrazione Comunale di Cortina d'Ampezzo e di tutti i Comuni attraversati, al Soccorso Alpino, dal Club Alpino Italiano alle tante realtà associative del territorio, dagli albergatori ai tanti volontari, alle aziende, in primis naturalmente il title sponsor La Sportiva». 

Sarà dunque di nuovo un’ “invasione” quella che colorerà le montagne ampezzane verso la fine di giugno, dando il via all’inizio dell’estate sportiva in quella che nel 2026 sarà la sede dei Giochi olimpici invernali. 

 

© il Notiziario di Cortina

CONDIVIDI

CONTATTI
Il Notiziario di Cortina” e rivista “Cortina
Via Ria de Zeto 3
32043 Cortina d’Ampezzo (BL)
Tel. 0436 770042
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Il Notiziario di Cortina -
Made by NPgraphics