Presentato il progetto "Accadde a Cortina"

04 Giugno 2022
Feliciana Mariotti
Cultura e mondanità

Accadde a CortinaAlberto Moravia, Giovanni Comisso, Amelia Edwards, Goffredo Parise, Eugenio Montale, Indro Montanelli, Ernest Hemingway, Fernanda Pivano, Andrea Zanzotto, Guido Piobvene, Mario Rigoni Stern, Dino Buzzati, Alberto Arbasino, Vladimir Nabokov, Saul Bellow, Vladimir Nabokov e Edward Morgan Forster sono alcuni scrittori che sono passati per Cortina e hanno lasciato frammenti delle proprie opere legate alla località destinati a valorizzare una delle più belle località turistiche delle Alpi.

Grazie al passaggio di alcuni scrittori nasce il progetto "Accadde a Cortina", che prende il nome da un racconto di Goffredo Parise. Il progetto è stato presentato ieri, nella sala cultura  don Pietro Alverà, primo piano del Palazzo delle Poste da Francesco Chiamulera, responsabile di "Una Montagna di Libri".

Foto ©Feliciana Mariotti

"Cortina d'Ampezzo è stata ed è non solo crocevia dell'alpinismo, del cinema e della nobiltà, ma anche  della cultura letteraria - afferma Chiamulera - e Accadde a Cortina nasce da una collaborazione di più persone. Accanto al sindaco Gianpietro Ghedina, all'assessore alla cultura Luigi Alverà e all'assessore all'urbanistica Benedetto Gaffarini (questi due ultimi hanno coinvolto anche la Soprintendenza), sono stati coinvolti il presidente della Provincia Roberto Padrin, l'assessore regionale Cristiano Corazzari, il direttore del Parco Michele Da Pozzo e il presidente delle Regole Flavio Lancedelli.

Il progetto è a stralci e potrà crescere negli anni e prevede la collocazione nel Centro di Cortina (in Corso Italia, nella Conchiglia di piazza Angelo Dibona e in autostazione) e nel territorio circostante (nei sentieri) di 20 cartelli. In questi totem, colore del legno per esprimere il legame con il territorio, sono stati inseriti testi degli scrittori che racconteranno in breve Accade a Cortina 1Cortina d'Ampezzo....

Ci sarà inoltre il Codice QR che permetterà di avere ulteriori approfondimenti e una mappa; naturalmente tutto sarà bilingue (inglese e italiano), avrà inserita anche la lingua ampezzana e sarà fruibile anche per le persone diversamente abili, con ridotte abilità visive o acustiche. I cartelli di Accadde a Cortina saranno realizzati in acciaio corten, con i testi e le grafiche definite nel progetto che si inserisce in Milano Cortina 2026 e sposa tecnologia e cultura grazie alla ditta MosaicoGroup di Noventa di Piave". 

L’ottenimento delle autorizzazioni per il progetto (finanziato da Comune, Provincia , Regione e altri sponsor) è fissato entro il 2022. La posa dei cartelli e la realizzazione dell’apparato digitale tra il 2022 e il 2023.

© il Notiziario di Cortina

CONDIVIDI

CONTATTI
Il Notiziario di Cortina” e rivista “Cortina
Via Ria de Zeto 3
32043 Cortina d’Ampezzo (BL)
Tel. 0436 770042
Mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© Il Notiziario di Cortina -
Made by NPgraphics