CORTINA 2021 MONDIALE!

10 giugno 2016 at 02:47

Foto Feliciana Mariotti (www.ilnotiziariodicortina.com)

Cortina d’Ampezzo, alla quinta candidatura, organizzerà i Mondiali di sci alpino del 2021.
Oggi, alle 2.00, a Cancun, la FIS  ha voluto premiare il progetto predisposto dalla Fondazione Cortina 2021 e dalla FISI e, con l’unanimità dei voti favorevoli (17 su 17, per alzata di mano), ha ufficialmente consegnato nelle mani della FISI e della località ampezzana l’organizzazione della ras-segna iridata del febbraio 2021. “Cortina e la FISI hanno dimostrato un reale impegno ad ospitare i Campionati del mondo alpino FIS. Essi hanno delineato una serie di piani dettagliati per sviluppare  l’evento con una forte eredità per il futuro e non vediamo l’ora che sia il 2021″, ha detto Gian Franco Kasper  presidente della FIS, contento del successo italiano.
Il Mondiale di Cortina seguirà quello di St. Moritz del 2017 e quello di Are, in Svezia, del 2019, e arriverà giusto un anno prima dei Giochi Olimpici Invernali di Pechino. La notizia ha riempito di gioia non solo la Regina delle Dolomiti, ma anche il Veneto e l’Italia.

Foto Nicola Colli – www.ilnotiziariodicortina.com

Grande soddisfazione è stata espressa da parte di tutti i componenti della delegazione al congresso messicano: Flavio Roda, Presidente della Fisi, era tra i votanti in quanto membri del Consiglio Fis, ma è stato – come consuetudine vuole – anche il primo firmatario dell’hosting contract, il contratto per il Mondiale che la Fis sottopone ai vincitori.

Foto Fondazione Cortina2021 – www.ilnotiziariodicortina.com

“È un momento di grande gioia e che ci ripaga di tutto il lavoro fatto negli anni e nei mesi passati. Ringrazio di cuore il Governo italiano, a partire dal Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e dal Sottosegretario alla Presidenza, Luca Lotti, che ci hanno sempre sostenuto durante l’avvicinamento a questo congresso, così come ringrazio il Coni e il suo Presidente, Giovanni Malagò.
Desidero complimentarmi con la Fondazione Cortina 2021 e con il suo Presidente, Riccardo Donadon, per la professionalità e la dedizione con cui hanno affrontato questi ultimi mesi della candidatura.
Fondamentale anche l’apporto della Regione Veneto e del Presidente Luca Zaia, e la collaborazione con il Comune di Cortina d’Ampezzo e con la Provincia di Belluno”.
“Ma questa è una vittoria per tutte le realtà sportive e imprenditoriali ampezzane – ha proseguito Roda -, che hanno ora una chance importante da utilizzare per proiettare Cortina verso il futuro. Così come è una vittoria per l’Italia sportiva e non solo: avremo un grande evento internazionale sulle montagne italiane e dovrà essere l’opportunità per un rilancio complessivo del Paese”.
“Cortina ha raggiunto un obiettivo straordinario – ha detto il Presidente del Coni, Giovanni Malagò -, costruito con tenacia, capacità e passione. I Mondiali di sci rappresentano uno spot di rara efficacia per promuovere l’eccellenza del nostro Paese e per certificare la credibilità e il ruolo preminente rivestito dallo sport italiano a livello internazionale. Questa assegnazione premia l’eccellente lavoro di squadra svolto da CONI, FISI, Governo e Comune, grazie a una sinergia proficua che rappresenta lo schema vincente da seguire per coronare un altro sogno fantastico, chiamato Roma 2024.
Cortina, prima città olimpica italiana della storia, potrebbe essere tra l’altro – ancora una volta – teatro di un grande evento destinato a fare da preludio a una nuova emozione a cinque cerchi, come quando passò il testimone alla Capitale per i Giochi Estivi del 1960 dopo aver ospitato quelli Invernali del 1956”

Foto Fabio Pompanin – www.ilnotiziariodicortina.com

Felicissimo anche Riccardo Donadon, che ha condotto in porto il sogno che Cortina coltivava da molti anni. “Ha vinto la nostra visione – ha detto Donadon – un progetto concreto che vede al centro lo sport e gli atleti, ma che è molto concentrato sui giovani e sul territorio. Abbiamo collaborato fattivamente con la Federazione italiana e con la Fis, riuscendo a soddisfare tutte le richieste che ci sono state sottoposte per ottenere un grande Mondiale.
Quello del 2021 dovrà essere un Mondiale tecnologico e ecosostenibile, che serva da volano per la montagna italiana, per la sua cultura e per rilanciare la tradizione del made in Italy. È un successo che condividiamo con i cittadini di Cortina e con tutto il territorio veneto, e che ci spinge ora a lavorare con maggiore impegno per dare forma al sogno che abbiamo fortemente voluto diventasse realtà”. “Cortina d’Ampezzo ospiterà i mondiali di sci alpino del 2021. Adesso avanti uniti!” ha scritto su Facebook il primo cittadino di Cortina Andrea Franceschi, che, dopo aver atteso il verdetto a Radio Cortina, è sceso in piazza per farsi un selfie insieme a Nives Milani, sotto il campanile illuminato di blu con la scritta “Pronti in pista. Grazie a tutti!”. E sempre su Facebook Riccardo Danadon ha postato: “Missione compiuta ! Mondiali portati a casa. Cortina ha vinto all’unanimità !!”.
“L’assegnazione era certa! Contento! Una grande opportunità!!! Ora però si fa sul serio e c’è tanto ma tanto da lavorare!!! – ha detto il consigliere di minoranza Gianpietro Ghedina.
Un’immagine di Kristian Ghedina mentre fa la spaccata ricorda: “Abbiamo spaccato! Bentornata in pista, Cortina! Siamo incredibilmente entusiasti di portare i Mondiali di Sci Alpino a Cortina, il palco perfetto per un evento storico che catalizzerà l’attenzione del mondo intero. Forza cortina2021″.
Ora inizieranno i lavori e poi… fra meno di cinque anni ci saranno due settimane di gare e Cortina sarà “invasa” da più di seicento atleti provenienti da oltre settanta nazioni nel mondo, centinaia di eventi collaterali per migliaia di turisti e sportivi:.

Foto Nicola Colli – www.ilnotiziariodicortina.com

Nella notte italiana, sono stati assegnati a Cancun anche i Mondiali di volo 2020 a Planica (SLO), candidata unica; i Mondiali di sci nordico 2021 a Oberstdorf (GER), candidata con Planica (SLO) e Trondheim (NOR); i Mondiali di freestyle e snowboard 2021 a Zhangijakou (Cina), candidata unica. 
Feliciana Mariotti
 
 

 

Tags:

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM