BUON LAVORO A ZAIA!

25 settembre 2020 at 10:49

LUCA ZAIA – www.ilnotiziariodicortina.com

Il presidente uscente Luca Zaia ha vinto. Oltre il 76% delle preferenze (nel 2015 aveva vinto con il 50,09% nel 2010 con il 60,16%), un vero e proprio plebiscito per il governatore Veneto che ha fatto strada bruciata su tutti i suoi avversari. Per il terzo mandato consecutivo, Zaia si prepara a governare per altri 5 anni. A Belluno non vince soltanto ma stravince. superando il 77% dei consensi (70,32% a Belluno città).

LUCA ZAIA 76,84% (1.883.959 voti)
ARTURO LORENZONI 15,83% (385.768 voti)
“Io non l’ho votato – ha detto il filosofo Massimo Cacciari al Giornale commentando la vittoria di Zaia – . Ma so di molti amici di centrosinistra che lo hanno votato. Credo che il voto di un 5-6% di elettori del Pd sia andato a lui. Ha saputo mettere insieme interessi disparati ed è rassicurante. Il contrario di Salvini che invece spaventa”.
Il diretto interessato dal palco di Fontane di Villorba  (Treviso), all’esterno della sede della Lega, commentando il risultato elettorale che lo ha riconfermato presidente del Veneto ha detto: Ora l’obiettivo è uno, l’ “autonomia”. È una responsabilità, è un voto dei veneti per il Veneto, per quelli che sono qui da generazioni, quelli di adozione e quelli ultimi arrivati che hanno un progetto di vita in Veneto. Veramente grazie di cuore. Un ringraziamento alla Lega, al mio partito, per aver sempre creduto in me. È stata una grande opportunità. Un ringraziamento di cuore ai sostenitori. Naturalmente – ha concluso Zaia – squadra che vince non si cambia, a partire da dall’assessore Gianpaolo Bottacini che, con un successo del tutto personale, raccoglie 9078 preferenze. “Ho messo tutto me stesso”ha commentato l’assessore alla Protezione civile uscente… ed entrante.

La prima riunione – www.ilnotiziariodicortina.com

“Auguro a Luca Zaia buon lavoro. Il mandato degli elettori è stato ampio e importante, come sono importanti le sfide che attendono il Bellunese da qui ai prossimi anni: dalla riuscita dei grandi eventi alla realizzazione di nuove infrastrutture per connettere i territori – afferma Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti, che così commenta l’esito delle elezioni regionali in Veneto. Resta molto lavoro da fare e servirà tutta l’energia possibile. L’Associazione degli industriali di Belluno è pronta a dare il suo contributo in termini molto operativi.

A Luca Zaia chiedo il massimo impegno per la montagna bellunese, per le sue genti e le sue imprese. Dobbiamo contrastare marginalità e spopolamento, rilanciare la rete viaria tra le valli e accelerare sullo sbocco a nord. Solo così daremo alle nostre aziende – che restano assolute eccellenze mondiali – la possibilità di continuare a competere e ai nostri giovani l’opportunità di rimanere sul territorio e crescere insieme”.

 

 

Tags: , ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM