IERI COLATA DETRITICA AD ACQUABONA

24 agosto 2020 at 06:37

Colata detritica 23 agosto 2020 – Foto Vigili del Fuoco – www.ilnotiziariodicortina.com

Ieri, 23 agosto, poco dopo le 18.30, la Strada Statale 51 di Alemagna, al km 98,100 è stata temporaneamente chiusa in entrambe le direzioni, a causa dei forti acquazzoni che hanno provocato una colata detritica che ha interessato il piano viabile ad Acquabona.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, insieme al personale dell’Anas, per pulire il manto stradale a causa dell’invasione di detriti fangosi nella carreggiata.

In serata, intorno alle 22.00 - ha fatto sapere l’assessore responsabile della Protezione Civile Luigi Alverà sui social – la strada è stata pulita e riaperta al traffico.

Su Facebook il consigliere provinciale Massimo Bortoluzzi ha scritto: Ogni estate almeno una volta Acquabona ci ricorda che esiste un problema. E non è cambiato praticamente niente dopo i lavori di Anas, che dovevano risolvere tutto e rendere la Alemagna una strada eccezionale. Anche oggi abbiamo visto cosa succede. Non sarebbe meglio prendere spunto da qualcuno che in passato ha costruito in zona? Gellner per il villaggio ENI a Borca ha pensato di fare delle case palafitta per lasciar scorrere sotto detriti e acqua. Bisognerebbe fare la stessa cosa anche ad Acquabona: un viadotto per lasciar scorrere quello che scende dalla montagna. I costi? Non credo che liberare ogni volta la strada e i vasconi costi poco...

Tags: ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM