VITTORIE PER EMMA FRENADEMEZ E TOMMASO NARDI NEL TROFEO SPAC

2 febbraio 2020 at 11:34

Podio assoluto Femminile Trofeo Spac – www.ilnotiziariodicortina.com

Ieri la prima delle cinque giornate di gare Fis proposte a Cortina sulla nuova pista Lino Lacedelli dallo Sci club Druscié ha sorriso a Emma Frenademez e Tommaso Nardi.

Sulla pista recentemente realizzata all’ombra delle 5 Torri e pensata in vista dei Mondiali del 2021 si è disputato il gigante Fis Njr (Under 21) che metteva in palio il Trofeo Spac, prima competizione tra le gare inserite anche nel circuito regionale della Coppa Veneto e rivolte ad atleti e  atlete delle categorie Aspiranti e Giovani, provenienti da  Austria, Belgio, Cile, Finlandia, Germania, Islanda, Olanda, Polonia, Romania, San Marino, Spagna, Svezia e Svizzera e naturalmente Italia. In ambito femminile l’altoatesina Frenademez (Ski club Ladinia) ha avuto la meglio su due atlete del Druscié: Ludovica Loda e Gaia Palamara, seconde a pari merito, staccate di 56 centesimi sulla vincitrice.

Podio Assoluto Maschile Trofeo Spac – www.ilnotiziariodicortina.com

Vittoria per la società organizzatrice invece tra i maschi grazie a Tommaso Nardi che ha preceduto l’altoatesino Thomas Comploj (Gardena) di 11 centesimi e l’abruzzese Gianlorenzo Di Paolo (Ski College Falcade) di 63 centesimi. 

Per quanto riguarda la graduatoria Aspiranti (Under 18) le vittorie sono state firmate da Ludovica Loda e Gaia Palamara e da Matthias Comploj.

Oggi la pista  Lacedelli lo Sci club Druscié ha organizzato la seconda e conclusiva giornata: si gareggerà sempre in gigante e in palio ci sarà il Trofeo Targa Telematics.

Lunedì 3 e martedì 4 febbraio, spazio alle gare Fis femminili: in palio il Trofeo + Energia. In entrambi i giorni si gareggerà in gigante. Partenza della prima manche alle 9.30.

La conclusione, mercoledì 5, sarà affidata allo slalom: la gara Fis, vedrà protagoniste ancora una volta le ragazze che si sfideranno per il Trofeo Fiorini. Direttore di gare degli eventi sarà Ernesto De Mattia, atleta di ottimo livello e poi tecnico nell’ambito del gruppo sportivo della Forestale. Il quartier generale della manifestazione (ufficio gare e riunione dei responsabili tecnici delle squadre) è fissato allo stadio Apollonio di Cortina.

«Dopo aver proposto negli anni alcune gare di carattere giovanile, nell’ambito dei circuito istituzionali regionali, per la prima volta ci confrontiamo con degli eventi di carattere internazionale» spiega il presidente dello Sci club Druscié, Flavio Alberti. «Per noi si tratta di una sfida che affrontiamo con entusiasmo, nella convinzione di poter offrire ai tanti giovani emergenti, sia italiani sia stranieri, che arriveranno a Cortina, un banco di prova importante, su una pista innovativa. Siamo molto contenti della risposta avuta: sono a Cortina d’Ampezzo oltre 900 atleti, provenienti da ben quattordici nazioni».

Feliciana Mariotti – www.ilnotiziariodicortina.com

 

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM