Warning: strpos() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.ilnotiziariodicortina.com/home/wp-includes/functions.php on line 2961 La centralina idroelettrica delle Regole d’Ampezzo

La centralina idroelettrica delle Regole d’Ampezzo

11 ottobre 2018 at 07:44

Foto Feliciana Mariotti – www.ilnotiziariodicortina.com

Le Regole d’Ampezzo hanno la loro prima centralina idroelettrica, sul torrente Costeana, l’affluente di destra del Boite.
La presa dell’acqua è a Pezié de Parù, nei pressi del ponte della strada che sale all’Alpe de Formìn o a Croda da Lago.
A valle viene rilasciata l’acqua dalla centralina privata esistente, che sfrutta una doppia condotta: una sul Ru de Fuzargo, l’altra lungo il tratto superiore della Costeana. 
Foto Feliciana Mariotti – www.ilnotiziariodicortina.com
Da lì, la condotta scende per 1.200 metri, con un dislivello di 103, fruttando in gran parte la sede del sentiero 430, sulla sponda sinistra del torrente. 
La centralina sorge a Ciou del Conte, sulle rive del piccolo lago artificiale dell’Enel, che alimenta la centrale idroelettrica di Campo di Sotto: c’è così il rilascio dell’acqua, prima dell’invaso Enel, in modo da non ridurne la produttività.
Foto Feliciana Mariotti – www.ilnotiziariodicortina.com
L’edificio è interrato, su tre lati; le turbine garantiscono una potenza di 560 Kw, con una produzione annua di oltre 4 Gwh.
C’è pure un deflusso minimo vitale; nel torrente Costeana rimane acqua sufficiente per tutelare la vita acquatica.
Feliciana Mariotti – wwwilnotiziariodiocrtina.com

Tags: ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM