PRESENTATO IERI IN COMUNE IL PIANO DEGLI INTERVENTI PER I CAMPIONATI MONDIALI DI SCI ALPINO 2021

14 novembre 2017 at 23:53

Foto Feliciana Mariotti (www.ilnotiziariodicortina.com)

Il sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianpietro Ghedina, insieme alla Giunta, ha presentato ieri, in tarda mattinata, in Comune ai giornalisti il piano degli interventi per i Campionati mondiali di sci alpino 2021.

Questo piano comprende 18 interventi, alcuni legati propriamente all’evento (Mondiali di sci alpino 2021), altri legati alla legacy, all’eredità dei Mondiali, con un costo previsto per circa cento milioni di euro – ha detto il primo cittadino -.
È ambizioso e oggi (ieri ndr) è stato adottato dal Comune e verrà trasmesso al Commissario Straordinario che lo porterà alla conferenza dei servizi entro la fine dell’anno.
Possiamo ritenerci soddisfatti della tempistica perché, a quattro settimane dalla nomina ufficiale del Commissario, l’amministrazione ha già impostato il suo lavoro. Ci sono tante cose da fare e il Comune ha sottoscritto la parte più interessante, legata al paese e che riguarda propriamente: la piscina, la palestra, la viabilità, le migliorie sulle piste da sci e sull’impiantistica.
I lavori verranno avviati in primavera anche se quelli sulle piste sono iniziati lo scorso autunno.
Sono fiducioso, anche se i tempi sono stretti e poco è stato fatto sino ad oggi anche se c’è stata una notevole accelerazione“.
Le 18 opere, condivise con la Fondazione Cortina 2021, si avvarranno di finanziamenti ottenuti tramite Fondi Odi/FCC, Fondi Privati, Comune e Fondazione Cortina 2021.
Tra gli interventi approvati dalla Giunta oggi da sottoporre al Commissario: la pista Vertigine Olimpia, la Finish Area Rumerlo, la strada Bypass Rumerlo, Tunnel Olimpia Vertigine, la pista Lacedelli + Cinque Torri e il bacino Idrico Cinque Torri.
Il secondo step riguardano i seguenti interventi: Impianto funiviario Son dei Prade – Bai de Dones, interventi antivalanghivi piste Tofana, Impianto funiviario Cortina-Col Druscié, Interventi piste A e B Col Druscié e skiweg, Finish area Drusciè, Strada Bypass Colfiere – Lago Ghedina e realizzazione pista ciclabile su sedime ex ferrovia.
Il terzo e ultimo step d’interventi riguarda la riqualificazione piscina comunale di Guargné, adeguamento viabilità Gilardon, adeguamento viabilità Lungoboite, area di servizio nel centro cittadino e adeguamento Palestra Revis, potenziamento linee di distribuzione energia elettrica. Ieri sono stati informati i consiglieri di minoranza ed è previsto anche un incontro con la popolazione per illustrare i dettagli e le scadenze.
Feliciana Mariotti
15 novembre 2017

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Designed by WPZOOM